Pagina principale

Prima Pagina

Regionali Sardegna, vince Alessandra Todde

27 febbraio 2024. Alessandra Todde ha battuto Paolo Truzzu alle elezioni regionali per la Sardegna ottenendo il 45,3% delle preferenze contro il 45% di Truzzu, una vittoria con uno scarto di appena 3.000 voti, mentre Renato Soru con la Coalizione Sarda ha ottenuto 63.021 voti pari a l'8,7%, e Lucia Chessa 7.147 voti (1%). La vicepresidente del Movimento 5 Stelle sarà la prima donna a governare la regione sarda.

Un soldato americano si è dato fuoco davanti l'ambasciata d'Israele a Washington

26 febbraio 2024. Aaron Bushnell aveva 25 anni ed era un soldato statunitense, appartenente all'aviazione americana. Per protestare contro la guerra nella Striscia di Gaza si è dato fuoco davanti l'ambasciata israeliana a Washington, pubblicando il tutto tramite il canale Twitch.

Jasmine Paolini ha vinto il WTA 1000 di Dubai

Jasmine Paolini ha vinto il WTA 1000 di Dubai
Jasmine Paolini ha vinto il WTA 1000 di Dubai
26 febbraio 2024. Sabato pomeriggio la tennista italiana Jasmine Paolini ha conquistato il WTA 1000 di Dubai battendo in finale la russa Anna Kalinskaja rimontando il primo set (4-6) e vincendo i successivi due con un doppio 7-5. Si tratta del secondo titolo per la tennista toscana, capace di tenere stoicamente la partita sempre aperta, non cedendo neanche sul 4-5 del secondo set in favore della russa che serviva per vincere il torneo.

FS: 40 milioni di perdite a causa della mancata riapertura del Traforo del Frejus

FS: 40 milioni di perdite a causa della mancata riapertura del Traforo del Frejus
FS: 40 milioni di perdite a causa della mancata riapertura del Traforo del Frejus
25 febbraio 2024. Una frana da 700 metri cubi di materiale, avvenuta il 27 agosto 2023 a Modane, alle pendici francesi del Monte Fréjus, ha comportato la chiusura del Traforo ferroviario del Frejus. La frana ha interessato anche il Traforo stradale del Frejus, dove la viabilità è stata ripristinata per le automobili a distanza di poche ore, mentre per i mezzi pesanti ci sono voluti giorni.

Morte Navalny, dubbi su causa e data del decesso

Morte Navalny, dubbi su causa e data del decesso
Morte Navalny, dubbi su causa e data del decesso
18 febbraio 2024. Aleksej Naval'nyj è stato dichiarato morto dal servizio penitenziario nazionale russo venerdì scorso. La notizia ha avuto risalto internazionale su tutti i servizi di stampa e media e innumerevoli sono state le testimonianze di cordoglio da parte della stragrande maggioranza dei leader politici.

Esclusive Wikinotizie

Altre esclusive Wikinotizie

Categorie: Interviste · Wiki@Home · Notizie originali · Ricerche originali

Ultimi articoli pubblicati

Correzioni alle date e rimozione articoli  [modifica]
data titolo
12 ago 2014 Addio a Robin Williams, interprete dalla comicità debordante e vincitore di un Oscar
28 set 2014 Tragedia nelle riserva naturale delle Macalube di Aragona: morti due fratellini
15 lug 2016 Francia: camion contro la folla
11 ago 2016 Giochi olimpici 2016: Schwazer è fuori
31 dic 2016 Calcio, Serie B 2016-2017: 21ª giornata
2 gen 2017 Attentato a Istanbul: l'Isis rivendica l'attacco
7 gen 2017 Poste Italiane: arriva il bonus share per gli azionisti
10 mar 2017 Viaggio umanitario del CIS in Ruanda
rimuovi Prima volta raro trattato Veneziano "Ragione di adoprar l'arme si Da offesa come da difesa» ha tradotto in Russa lingua
19 giu 2018 Ponente ligure: nuove polemiche sui bus turistici
14 set 2018 Università della Terza Età e Giuseppe Campra
6 nov 2018 Morìa di cavalli in un ex maneggio nel Ferrarese
7 nov 2018 Funerali delle 9 vittime di Casteldaccia: folla e commozione
26 mag 2020 Italia: le Frecce Tricolori sorvoleranno 21 città italiane
26 mag 2020 Morta a 22 anni la wrestler giapponese Hana Kimura
18 set 2020 Omicidio di Willy Monteiro Duarte
Ultimi articoli pubblicati

(lista automatica senza correzioni)

Archivio generale · Marzo 2024 · Febbraio 2024 · Gennaio 2024

Scrivi un nuovo articolo!

Scrivi il titolo nel riquadro:

Aiuto e suggerimenti
Controlla anche la lista delle nuove pagine per vedere se qualcun altro ha già iniziato un articolo sullo stesso soggetto.
Utilizza la Sandbox per le tue prove.

Accadde ...

...5 anni fa

Il progetto

Wikimedia
Un progetto Wikimedia

Siamo un gruppo di volontari la cui missione è quella di creare una comunità i cui partecipanti (compreso te) collaborino da qualsiasi parte del mondo per riportare e divulgare le notizie sui fatti correnti.

Se desideri scrivere o modificare degli articoli, guarda la scrivania e leggi il tutorial. Se non conosci bene le convenzioni e le modalità d'uso di Wikinotizie inviaci una tua storia, provvederemo noi a inserirla.

Quando pubblichi del contenuto su Wikinotizie, rinunci a qualunque diritto sulla sua distribuzione e modifica, dato che viene rilasciato secondo la licenza Creative Commons Attribution 2.5. Rendendo disponibili in questo modo i nostri contenuti, speriamo di contribuire ad una condivisione digitale del sapere. Wikinotizie richiede che gli articoli rispettino un punto di vista neutrale.

Se desideri maggiori informazioni su come usare Wikinotizie e su come intervenire, inserendo dei tuoi contribuiti, consulta l'aiuto e la pagina di benvenuto.

Wikinotizie in lingua italiana è nato il 31 marzo 2005 e attualmente raccoglie 11 904 articoli.

Comunità

Discussioni in evidenza 

non ci sono discussioni in evidenza al momento

[modifica lista]

Oltre Wikinotizie

Wikinotizie è gestita da Wikimedia, fondazione senza fini di lucro, su cui si basano diversi altri wikiprogetti dal contenuto aperto e multilingue.
Clicca sui loghi per conoscerli.
Meta-Wiki, coordinamento dei progetti WikimediaWikiSpecies, catalogo delle specie viventiMediaWiki, il software dei progetti WikimediaWikiversità, risorse ed attività didatticheWikizionario, dizionario e lessicoWikinotizie, fonte di notizie a contenuto apertoWikisource, documenti di pubblico dominioWikimedia Commons, risorse multimediali condiviseWikipedia, l'enciclopedia liberaWikimania, la conferenza dedicata ai progetti WikimediaIncubator, progetti in avvioWikiquote, una raccolta di citazioniWikibooks, la biblioteca liberaWikidataWikivoyageWikimedia Foundation, organizzazione che gestisce i progetti Wikimedia


Lingua