Differenze tra le versioni di "Wikinotizie:Bar/Ristrutturazione delle categorie"

suddivisioni in cateogorie. Uso di DynamicPageList. Non penso sia indispnsabile avere admin temporanei.
(suddivisioni in cateogorie. Uso di DynamicPageList. Non penso sia indispnsabile avere admin temporanei.)
 
:::Diciamo un limite del tipo: 500 edit e almeno tre mesi dal primo edit? --'''[[Utente:Stef Mec|<span style="font-family:Comic Sans MS;color:green;">Stef</span>]][[Discussioni Utente:Stef Mec|<span style="font-family:Comic Sans MS;color:red;">ano</span>]]''' 23:33, 20 ott 2007 (CEST)
 
:La suddivisione delle categorie è stata problematica fin dall'inizio, ben venga qualsiasi miglioramento.
 
:Il motivo per cui alcuni articoli che hanno sia una categoria sia una loro sottocategoria è per rendere possibile la crezione di liste con DynamicPageList .
 
:Ad esempio la categoria Sport serve per poter creare la lista in [[Portale:Sport]] . Dovrei riguardare le istruzioni di DynamicPageList ma temo che non sia possibile fargli includere le sottocategorie (anche perché formalmente le sottocategorie non esistono, anche se siamo abituati a pensare le categorie organizzate in un albero gerarchico, formalmente è solo che una cateogoria può appartenere ad una altra categoria o a più di un'altra categoria).
 
:Al momento non vi vengono in mente operazioni che richiederebbero i privilegi di admin per poter cambiare le categorie (tranne per poter cambiare le categorie degli articoli che sono stati archiviati e quindi protetti). Ammesso che ci sia da dare un admin temporaneo presumo che i riquisiti per assegnarlo dipendano dal compito da svolgere. Pertanto non discuterei i requisiti senza prima aver stabilito i compiti (e quindi anche i limiti).
:Presumo che più di admin temporanei, per il lavoro "sporco", ci sia più bisogno di bot. Ed in ogni caso bisogna prima decidere come fare la suddivisione in categorie e come modificare quella esistente (ed è questa la parte che vedo più difficile) -- [[Utente:AnyFile|AnyFile]] 10:18, 21 ott 2007 (CEST)
3 620

contributi