Ruta ciclistica del Sol 2007

22 febbraio 2007

Campionati
Corse a tappe
Corse in linea italiane
Corse in linea estere


Si è conclusa oggi la 53ª edizione della Ruta ciclistica del Sol di ciclismo, conosciuta anche come Vuelta a Andalucía.

Le tappeModifica

Classifiche di tappaModifica

1ª tappaModifica

Dario Cioni si aggiudica la prima tappa dopo una fuga di 111 km insieme al basco Antón Luengo Celaya. A 300 metri dall'arrivo, l'italiano si libera del compagno di fuga e va a vincere, con il gruppo che, nonostante il forcing, non riesce a recuperare lo svantaggio e giunge a 5 secondi, battuto in volata da Óscar Freire Gomez

18 febbraio 2007

  • 1° Dario Cioni (  Italia) in 3h31'56" (Media 41,475 km/h)
  • 2° Antón Luengo Celaya (  Spagna) a 1"
  • 3° Óscar Freire Gomez (  Spagna) a 5"
  • 4° José Ventoso Alberdi (  Spagna) s.t.
  • 5° José Joaquín Rojas (  Spagna) s.t.
  • 6° Danilo Napolitano (  Italia) s.t.
  • 7° Baden Cooke (  Australia) s.t.
  • 8° Koldo Fernandez De Larrea (  Spagna) s.t.
  • 9° Francisco Mancebo Pérez (  Spagna) s.t.
  • 10° Tadej Valjavec (  Slovenia) s.t.

2ª tappaModifica

19 febbraio 2007 Non si è lasciato sfuggire la tappa lo spagnolo Óscar Freire Gomez, dopo che ieri tutto lo sforzo suo e della squadra non è bastato a recuperare il disavanzo sui fuggitivi, arrivando a soli 5 secondi dalla vittoria. La squadra di Freire ha bloccato ogni fuga. Dario Cioni mantiene la testa della classifica con un solo secondo di vantaggio su Freire.

Ritirati: Baden Coocke AUS, Linas Balciunas LTU.

3ª tappaModifica

20 febbraio 2007 Lo spagnolo Óscar Freire Gomez rinuncia all'ultimo momento alla volata e lascia la vittoria al suo compagnio di squadra, l'olandese Max Van Heeswijk. L'arrivo in gruppo non crea preoccupazioni al leader Dario Cioni che mantiene il vantaggio di 1 secondo su Freire.

  • 1° Max Van Heeswijk (  Paesi Bassi) in 3h57'34" (Media 41,849 km/h)
  • 2° Óscar Freire Gomez (  Spagna) s.t.
  • 3° Jose Joaquín Rojas (  Spagna) s.t.
  • 4° Alexander Khatuntsev (  Russia) s.t.
  • 5° José Ventoso Alberdi (  Spagna) s.t.
  • 6° Luis Pasamontes (  Spagna) s.t.
  • 7° Rodrigo Garcia Rena (  Spagna) s.t.
  • 8° Koldo Fernandez De Larrea (  Spagna) s.t.
  • 9° Francisco Mancebo Pérez (  Spagna) s.t.
  • 10° Tadej Valjavec (  Slovenia) s.t.

Ritirato: Rubens Bertogliati SUI.

4ª tappaModifica

21 febbraio 2007 Il Belga Tom Boonen si impone allo sprint, battendo ancora una volta un italiano. Questa volta è toccato a Danilo Napolitano, battuto dall'ex campione del mondo nell'unica tappa veramente adatta allo sprint di gruppo. Napolitano è partito ai 250 metri, ma si è esposto troppo presto. Sulla sua scia si è messo Boonen che lo ha beffato sulla linea del traguardo per una ruota.
Nonostante la caduta a 500 metri dall'arrivo, Cioni mantiene il comando della classifica generale.

Non partito: Julian Sanchez Pimienta ESP.
Ritirati: Steven De Jongh NED, Alberto Martinez Trinidad ESP, Robbie McEwen AUS.

5ª tappaModifica

Lo spagnolo Óscar Freire Gomez si aggiudica la tappa e riesce nell'impresa di creare quel minimo distacco che gli basta per conquistare anche il primato in classifica. Rimane così beffato w:Dario Cioni, leader della classifica fin dalla prima tappa, ed ora secondo per 1". Parecchi i ritiri, causati anche dalle avverse condizioni atmosferiche, come quello di Boonen.

Non partiti: Marco Pinotti ITA, Sebastian Rosseler BEL, David Garcia Dapena ESP.
Ritirati: Stefano Zanini ITA, Wim Vansevenant BEL, Francisco José Lara Ruiz ESP, Tom Boonen BEL, Francisco José Martinez Pérez ESP, Danilo Napolitano ITA.

Classifica generale finaleModifica

Partiti: 104
Arrivati: 88.

Classifica a puntiModifica

  • 1° Óscar Freire Gomez 100
  • 2° Francisco José Ventoso Alberdi 60
  • 3° José Joaquín Rojas 54
  • 4° Koldo Fernández De Larrea 52
  • 5° Tadej Valjavec 40
  • 6° Dario David Cioni 34
  • 7° Manuele Mori 31
  • 8° Danilo Napolitano 30
  • 9° Max Van Heeswijk 25
  • 10° Tom Boonen 25
  • 11° Luis Pasamontes Rodriguez 22
  • 12° Francisco Mancebo Pérez 21
  • 13° Roger Hammond 20
  • 14° Antón Luengo Celay 20
  • 15° Linus Gerdemann 16
  • 16° Rodrigo García Rena 16
  • 17° Alexander Khantuntsev 16
  • 18° Cadel Evans 15
  • 19° Paul Martens 13
  • 20° José Adrián Bonilla 11
  • 21° Gorik Gardeyn 9
  • 22° Baden Cooke 9
  • 23° Alberto Benitez Roman 8
  • 24° Serge Baguet 8
  • 25° Mikel Gaztanaga 8
  • 26° David Garcia Dapena 8
  • 27° Marcus Burghardt 6
  • 28° David Lopez Garcia 5
  • 29° Unai Etxebarria Arana 5
  • 30° Giampaolo Caruso 5
  • 31° Manuel Vazquez Hueso 4
  • 32° Leon Van Bon 4
  • 33° Jesús Rosendo Prado 4
  • 34° David AbalL Diego 2
  • 35° Laurens Ten Dam 1
  • 36° Iban Mayo Diez 1
  • 37° Sebastien Portal 1
  • 38° Steven De Jongh 1

Classifica scalatoriModifica

  • 1° José Alberto Benitez Roman 12
  • 2° Beñat Albizuri Aransolo 9
  • 3° Dario David Cioni 6
  • 4° Piet Rooijakkers 6
  • 5° Eric Baumann 5
  • 6° José Lopez Gil 5
  • 7° José Luis Carrasco Gamiz 5
  • 8° Rodrigo García Rena 3
  • 9° Johan Van Summeren 3
  • 10° Andoni Aranaga Azkune 3
  • 11° Jesús Del Nero 3
  • 12° Francisco José Ventoso Alberdi 3
  • 13° José Adrian Bonilla 2
  • 14° Manuele Mori 2
  • 15° Antón Luengo Celaya 2
  • 16° Luis Pasamontes Rodriguez 1
  • 17° Jorge Azanza Soto 1
  • 18° Marcus Burghardt 1

Classifica a squadreModifica

  • 1° Fuerteventura-Canarias 61h03'07"
  • 2° Saunier Duval - Prodir 01"
  • 3° T-Mobile Team 15"
  • 4° Euskaltel - Euskadi 30"
  • 5° Unibet.com 34"
  • 6° Caisse D'Epargne 1'09"
  • 7° Rabobank 2'03"
  • 8° Lampre - Fondital 2'38"
  • 9° Andalucia - Cajasur 3'22"
  • 10° Predictor - Lotto 5'44"
  • 11° Karpin - Galicia 11'35"
  • 12° Skil-Shimano 14'15"
  • 13° Relax - GAM 18'22"
  • 14° AgritubelL 20'37"
  • 15° Quick Step - Innergetic 24'49"

PartecipantiModifica

Agritubel
Balciunas LTU rit 2°
Calvente ESP
Dueñas ESP
Gaztañaga ESP
Gonzalo ESP
Martinez ESP rit. 4°

Andalucia-Cayasur
Carrasco ESP
Lara ESP rit 5°
López ESP
Martinez ESP rit 5°
Olmo ESP
Rosendo ESP
Váquez ESP

Caisse d'Epargne
Arroyo ESP
Berthou FRA
Lopez ESP
Perget FRA
Portal FRA
Rodriguez ESP
Rojas ESP

Euskaltel-Euskadi
Albizuri ESP
Aranaga ESP
Azanza ESP
Etxebarria VEN
Fernández ESP
Irizar ESP
Luengo ESP

Fuerteventura
Artetxe ESP
Bonilla CRC
Diaz ESP
Flores ESP
García ESP
Lloret ESP
Piedra ESP

Karpin
Abal ESP
Garcia ESP np 5°
Herrero ESP
Martínez ESP
Nozal ESP
Salgueiro ESP
Serrano ESP

Lampre
Caruso ITA
Cunego ITA
Fornaciari ITA
Loosli SUI
Napolitano ITA rit 5°
Stangelj SLO
Valjavec SLO

Predictor-Lotto
Cioni ITA
Evans AUS
Hoste BEL
McEwen AUS rit. 4°
Van Summeren BEL
Vansevenant BEL rit 5°
Zanini ITA rit 5°

Quick Step
Baguet BEL
Boonen BEL rit 5°
Cretskens BEL
De Jongh NED rit. 4°
Hulsmans BEL
Rosseler BEL np 5°
Van Impe BEL

Rabobank
Boven NED
Flecha ESP
Freire ESP
Horrillo ESP
Posthuma NED
Van Bon NED
Van Heeswijk NED

Relax-GAM
García Marín ESP
García Casar. ESP
Hruska CZE
Kudashev RUS
Mancebo ESP
Sánchez ESP np 4°
Sobrino ESP

Saunier
Benitez ESP
Bertogliati SUI rit. 3°
Del Nero ESP
Mayo ESP
Mori ITA
Riccò ITA
Ventoso ESP

Skil-Shimano
Den Bakker NED
Goesinnen NED
Martens GER
Meschenmoser GER
Rooijakkers NED
Timmer NED
Vierhouten NED

T-Mobile
Baumann GER
Burghardt GER
Gerdemann GER
Grabsch GER
Hammond GBR
Pinotti ITA np 5°
Rabon CZE

Unibet.com
Coocke AUS rit 2°
Gardeyn GER
Jacobs BEL
Khatuntsev RUS
Kolesnikov RUS
Pasamontes ESP
Ten-Dam NED

FontiModifica