Netflix rimuove un documentario sull'AIDS a seguito di alcune proteste

martedì 9 giugno 2020

Logo di Netflix dal 2015

Il colosso dello streaming Netflix ha recentemente reso disponibile sul suo catalogo la docu-serie Storia contemporanea in pillole (History 101), composta da dieci puntate. La nona di esse, che parlava dell'AIDS, è stata rimossa a seguito delle proteste di sabato della comunità haitiana.

L'episodio diceva che l'origine dell'AIDS fosse l'isola di Haiti, quando in realtà le prime tracce del virus ci furono nel continente africano. Il portavoce di Netflix dichiara:

[EN]
« We have seen the concerns raised and, together with the series creators, have decided to remove the episode while we review the issues involved »
[IT]
« Abbiamo visto le preoccupazioni sollevate e, insieme ai creatori della serie, abbiamo deciso di rimuovere l'episodio mentre esaminiamo i problemi in questione »
(Portavoce di Netflix)

La puntata ha smosso la comunità haitiana, che si è lamentata sui social media; il DJ haitiano Michaël Brun ha twettato:

Twitter Logo.png [EN]
« As the @Netflix History 101 doc is currently being reviewed and revised by their team, I wanted to share what my issues were with their HIV / AIDS episode. The biggest issues is irresponsible framing in regards to black communities worldwide and the inclusion of misinformation. »
[IT]
« Dal momento che il documentario History 101 di @Netflix è attualmente in fase di revisione da parte del loro team, volevo condividere quali fossero i miei problemi con il loro episodio di HIV / AIDS. Il problema maggiore riguarda l'inquadramento irresponsabile delle comunità nere di tutto il mondo e l'inclusione della disinformazione. »

FontiModifica

Wikipedia ha una voce su Netflix.