Italia: ha giurato il governo Draghi

sabato 13 febbraio 2021

Oggi Mario Draghi ha prestato giuramento al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella come Presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana, seguito dal suo intero governo, i cui nomi erano stati resi pubblici nella giornata di ieri. Il premier si è poi recato a palazzo Chigi per presenziare alla tradizionale cerimonia di passaggio delle consegne.

Il governo è composto da 8 ministri indipendenti "tecnici" e 15 ministri politici di cui 4 del Movimento 5 Stelle, 3 rispettivamente di Forza Italia, Lega e Partito Democratico e uno rispettivamente di Articolo Uno e Italia Viva. Dei 23 ministri, 9 erano già presenti nel governo Conte II (inclusa la dimissionaria Elena Bonetti) e 7 di essi nelle medesime posizioni apicali.

Lista dei componenti del Consiglio dei ministriModifica

Carica Titolare
Presidenza del Consiglio dei ministri e ministri senza portafoglio
Presidente
del Consiglio dei ministri
  Mario Draghi (Ind.)
Rapporti con il Parlamento   Federico D'Incà (M5S)
Innovazione tecnologica e transizione digitale   Vittorio Colao (Ind.)
Pubblica amministrazione   Renato Brunetta (FI)
Affari regionali e autonomie   Mariastella Gelmini (FI)
Sud e coesione territoriale   Mara Carfagna (FI)
Politiche giovanili   Fabiana Dadone (M5S)
Pari opportunità e famiglia   Elena Bonetti (IV)
Disabilità   Erika Stefani (Lega)
Ministero Ministri
Turismo   Massimo Garavaglia (Lega)
Affari esteri e
cooperazione internazionale
  Luigi Di Maio (M5S)
Interno   Luciana Lamorgese (Ind.)
Giustizia   Marta Cartabia (Ind.)
Difesa   Lorenzo Guerini (PD)
Economia e finanze   Daniele Franco (Ind.)
Sviluppo economico   Giancarlo Giorgetti (Lega)
Politiche agricole alimentari e forestali   Stefano Patuanelli (M5S)
Transizione ecologica   Roberto Cingolani (Ind.)
Infrastrutture e trasporti   Enrico Giovannini (Ind.)
Lavoro e politiche sociali   Andrea Orlando (PD)
Istruzione   Patrizio Bianchi (Ind.)
Università e ricerca   w:Maria Cristina Messa (Ind.)
Beni e attività culturali   Dario Franceschini (PD)
Salute   Roberto Speranza (Art.1)

FontiModifica

Wikipedia ha una voce su Governo Draghi.