Elezioni presidenziali USA 2020: stando alle proiezioni Biden dovrebbe vincere la Casa Bianca

venerdì 6 novembre 2020

Sono ancora nel vivo le elezioni presidenziali statunitensi 2020, nonostante la stragrande maggioranza degli stati abbia ormai espresso la propria preferenza. Se infatti da un lato il candidato democratico Joe Biden vanta un discreto vantaggio sul Presidente uscente, il repubblicano Donald Trump, dall'altro lato mancano ancora i responsi definitivi da alcuni Stati ossia Alaska, Georgia, Nevada, Carolina del Nord e Pennsylvania.

A giocare un ruolo fondamentale è lo spoglio dei voti postali, fortemente avversati dal presidente uscente, che permettono a Biden la rimonta alle elezioni. Negli stati precedentemente elencati il democratico sarebbe in vantaggio in Georgia, dove le autorità statali hanno affermato l'intenzione di riconteggiare i propri voti visto l'esiguo scarto tra i due candidati, e Pennsylvania, che da sole basterebbero per garantirgli la Presidenza. In Alaska e Nord Carolina invece sembrano essere in vantaggio i repubblicani, che nell'ultimo stato sono tallonati dai democratici. In Nevada prosegue lo spoglio e sebbene i repubblicani risultino in vantaggio nel maggior numero di contee, pare che i democratici si siano assicurati le due più popolose, ossia quelle di Washoe e Clark (dove si trova la città di Las Vegas)

FontiModifica