Cannes, 74° Festival del Cinema: Palma d'Oro a "Titane" di Julia Ducourneau

domenica 18 luglio 2021

Il film Titane di Julia Ducourneau si è aggiudicato la Palma d'Oro alla 74ª edizione del Festival del Cinema di Cannes. Per la regista francese si tratta del primo trionfo in carriera alla "Croisette".

Dopo l'annuncio della vittoria, Ducourneau ha affermato: «Il mio film non è perfetto, qualcuno dice che è mostruoso. La mostruosità che attraversa il mio lavoro è una forza che rompe la cosiddetta normalità. Grazie alla giuria, ha accettato un mondo più fluido e inclusivo».

La giuria presieduta da Spike Lee ha poi assegnato lo speciale premio "Grand Prix" a all'iraniano Asghar Farhadi per Qahremān e al finlandese Juho Kuosmanen per Hytti nro 6.

Il premio per il miglior attore è andato, invece, allo statunitense Caleb Landry Jones per la sua interpretazione in Nitram di Justin Kurzel; quello per la miglior attrice è stato assegnato alla norvegese Renate Reinsve per il film Verdens verste menneske di Joachim Trier.

Leos Carax con il film Annette ha vinto il premio per la miglior regia.

FontiModifica

Altri progettiModifica

  •   Wikipedia contiene una voce riguardante 74º Festival del Cinema di Cannes
  •   Commons contiene immagini o altri file su 74º Festival del Cinema di Cannes