VivaVoltaire

Iscritto il 23 ott 2012
nessun oggetto della modifica
 
Se passi per l'Umbria chiedimi pure ospitalità su [https://www.trustroots.org/profile/slushbrain Trustroots] o [http://www.bewelcome.org/members/slushbrain BeWelcome] (scrivendomi che sei un wikipediano).
 
A novembre 2016 ho deciso di abbandonare Wikibooks e Wikinotizie (tranne che per modifiche marginali) in quanto ritengo così pesanti e continui gli abusi che avvengono sui progetti di Wikimedia in italiano da rendere impraticabile la frequentazione di queste comunità, a meno che non si scelga la strada dell'omertà e della complicità. Quando possibile trasferirò i wikibook ai quali sto lavorando su un'altra piattaforma dove sia possibile lavorare con tranquillità.<br>
 
Tanti e così brutti sono stati gli abusi e la maleducazione ai quali ho assistito, sia verso di me che verso altri, che ora ho la nausea alla sola idea di contribuire ai progetti di Wikimedia, e soprattutto all'idea di avere a che fare con un amministratore e le sue probabili prepotenze, e alla connivenza che li protegge. In pratica, gli utenti onesti ed etici vengono di continuo aggrediti dagli utenti e dagli amministratori prepotenti, che li costringono al silenzio o li bloccano, e quindi gli utenti di Wikimedia in italiano vengono selezionati in base alla loro complicità verso queste continue prepotenze: chi si oppone o parla viene bloccato, gli altri restano. Tanto gli utenti onesti ed etici non hanno alcuna possibilità di difendersi. Ho provato a restare fermo e saldo in questa situazione, ma psicologicamente è impossibile andare avanti, quindi per la mia tranquillità devo rinunciare a contribuire ai progetti di Wikimedia.
310

contributi