Differenze tra le versioni di "Tito Boeri nuovo presidente Inps e Treu non dura tre mesi"

+wikilink // tolgo parti non fontate
(+wikilink // tolgo parti non fontate)
{{data|25 dicembre 2014|giovedì}}
[[w:Tito Boeri|Tito Boeri]] alla vigilia di Natale 2014 è stato indicato dal Consiglio dei Ministri come nuovo presidente dell'[[w:INPS|INPS]] il più grande [[w:enti previdenziali|ente previdenziale]] italiano che raccoglie il 95% dei lavoratori e dei pensionati.
 
Si interrompe bruscamentecosì la gestione del Commissario Straordinario [[w:Tiziano Treu|Tiziano Treu]] che non arriva aai 3 mesi, l'incarico era previsto fino a giugno.
 
Tito Boeri in passato ha sostenuto proposte che vanno nel senso opposto a quelle indicate da Treu nelle recenti interviste in particolare sulla perequazione delle pensioni correlata alla crescita economica e sulla riduzione dei livelli di contribuzione.
 
La nomina del fondatore del sito lavoce.info già critico con il Governo sulla questione della [[w:busta arancione|busta arancione]] e la mancanza di trasparenza dei dati INPS avviene dopo l'invito dell'FMI di ridurre la spesa pensionistica di almeno 20 miliardi di euro.
 
Tito Boeri è professore di economia del lavoro alla Bocconi e fondatore del sito lavoce.info. Tra gli altri incarichi, è stato consulente del [[w:Fondo monetario internazionale|Fondo monetario internazionale]] e della [[w:Banca mondiale|Banca mondiale]], nonché della Commissione europea e del Governo italiano.
 
{{dì la tua}}
|titolo = Tito Boeri nuovo presidente dell’Inps
|agenzia = Il Sole 24 Ore
|data = 24/12/ dicembre 2014
}}
 
{{pubblicato}}
8 943

contributi