Differenze tra le versioni di "Fame di terra e fame del pianeta"

m
divisione in capoversi // modifica cat geografica
(fix // riformulazioni // categorie)
m (divisione in capoversi // modifica cat geografica)
'''''Corsa alla terra'''''
 
[[w:Report|Report]], il noto programma domenicale di [[w:Rai 3|Rai 3]], ha dedicato il servizio speciale della puntata del 18 dicembre alla corsa da parte delle grandi multinazionali ad acquistare le terre africane per produrre prodotti destinati al mercato internazionale, [[w:biocarburanti|biocarburanti]] soprattutto. Si è scatenata una corsa ad accaparrarsi più terra possibile, in vista di aumenti della richiesta del mercato; il fenomeno è anche indicato con il termine inglese '''''[[w:land grabbing|land grabbing]]'''''. Il grosso pericolo segnalato dal servizio di Report è che viene distrutta l'agricoltura tradizionale locale destinata soprattutto all'autoconsumo. Il problema della fame del mondo rischia perciò di diventare sempre più grave così come la diseguaglianza tra paesi poveri e paesi ricchi. In passato il premio Nobel [[w:Norman Borlaug|Borlaug]] aveva previsto questo aggravamento del problema fame, mettendosi così in contrasto con le tesi allora predominanti nel mondo accademico.
 
Si è scatenata una corsa ad accaparrarsi più terra possibile, in vista di aumenti della richiesta del mercato; il fenomeno è anche indicato con il termine inglese '''''[[w:land grabbing|land grabbing]]'''''.
 
Il grosso pericolo segnalato dal servizio di Report è che viene distrutta l'agricoltura tradizionale locale destinata soprattutto all'autoconsumo. Il problema della fame del mondo rischia perciò di diventare sempre più grave così come la diseguaglianza tra paesi poveri e paesi ricchi. In passato il premio Nobel [[w:Norman Borlaug|Borlaug]] aveva previsto questo aggravamento del problema fame, mettendosi così in contrasto con le tesi allora predominanti nel mondo accademico.
 
{{dì la tua}}
{{Pubblicato}}
 
[[Categoria:MondoAfrica]]
[[Categoria:Ambiente]]
[[Categoria:Economia e finanza]]
8 943

contributi