Differenze tra le versioni di "Honduras: Roberto Micheletti è il nuovo presidente"

fix
(fix)
[[File:Honduras-CIA WFB Map.png|left|250px]]
 
In serata il parlamento honduregno ha eletto [[w:Roberto Micheletti|Roberto Micheletti]] è stato eletto in serata dal parlamento honduregno nuovo Capo dello Stato al posto di [[w:Jose Manuel Zelaya|Jose Rosales|Manuel Zelaya Rosales]], presidente dal 2006, rapito all'alba di ieri da un gruppo di militari e trasferito in Costa Rica.
 
Il governo costaricano di [[w:OscarÓscar Arias|OscarÓscar Arias]] ha dichiarato di riceverlo come "ospite" nel suo paese e: «Zelaya è in [[Costa Rica]] dove può contare sulla nostra ospitalità e sulla protezione dell'ambasciata del suo Paese e del governo e della polizia della Costa Rica».
 
Contemporaneamente il presidente venezuelano [[w:Hugo ChavezChávez|Hugo ChavezChávez]] ha minacciato ritorsioni verso i golpisti, mentre dagli Usa giunge una condanna del golpe. La Farnesina invece sconsiglia viaggi verso l'Honduras: «Una situazione di particolare instabilità si è venuta a creare in questi ultimi giorni, con possibilità di scontri tra fazioni avverse La tensione è alta in tutto il territorio nazionale, e chi si trovasse in Honduras è invitato a limitare al massimo gli spostamenti, a tenere un comportamento particolarmente prudente evitando luoghi di assembramento e di tenersi informati sull'evolversi della situazione anche attraverso gli organi di informazione locali e internazionali».
 
Contemporaneamente il presidente venezuelano [[w:Hugo Chavez|Hugo Chavez]] ha minacciato ritorsioni verso i golpisti, mentre dagli Usa giunge una condanna del golpe. La Farnesina invece sconsiglia viaggi verso l'Honduras: «Una situazione di particolare instabilità si è venuta a creare in questi ultimi giorni, con possibilità di scontri tra fazioni avverse La tensione è alta in tutto il territorio nazionale, e chi si trovasse in Honduras è invitato a limitare al massimo gli spostamenti, a tenere un comportamento particolarmente prudente evitando luoghi di assembramento e di tenersi informati sull'evolversi della situazione anche attraverso gli organi di informazione locali e internazionali».
{{dìlatua}}