Differenze tra le versioni di "La portacontainer "Napoli" si incaglia nella Manica"

nessun oggetto della modifica
(Nuova pagina, testo: {{Pubblicato}} {{Data|21 gennaio 2007}} La nave portacontainer "Msc Napoli" si è incagliata nel Canale della Manica sulla costa inglese presso Branscombe.<br /> Il naufragio è...)
 
La nave portacontainer "Msc Napoli" si è incagliata nel Canale della Manica sulla costa inglese presso Branscombe.<br />
Il naufragio è stato causato del ciclone Kyrill che ha sevastato tutta l'Europa settentrionale.<br />
La nave, di proprietà britannica, è inclinata di 35 gradi ed ha versato in mare 200 tonnellate di petrolio. Duecento container, dei 2394 caricati, sono caduti in mare.
 
La nave è entrata in avaria durante la tempesta, con venti che spiravano ad oltre 100 miglia all'ora. Nella fiancata si è aperta una falla che ha allagato la sala macchine, rendendola inutilizzabile. Il capitano, non riuscendo a governare la nave, ha dato l'allarme. L'equipaggio ha abbandonato la nave a bordo di elicotteri e la nave è andata alla deriva.<br />
12 496

contributi