Differenze tra le versioni di "Invasione di ragni in Austria, Germania e Svizzera"

sistemato
(il testo va formattato; mancano le categorie)
(sistemato)
{{damigliorare|il testo va formattato}}
{{data|20 maggio 2008|martedì}}
 
Un'invasione di ragni è in atto in questi giorni in [[w:Austria|Austria]], in [[w:Germania|Germania]] e in [[w:Svizzera|Svizzera]]. Gli esperti di [[w:aracnidi|aracnidi]] sono sconcertati perché si sa da dove siano arrivati.
Sono neri e grandi quasi 20 centimetri, si spostano in gruppi : un'invasione è in atto in questi giorni in Austria, in Germania e in Svizzera. Gli esperti di aracnidi sono sconcertati perché si sa da dove siano arrivati. Der Spiegel racconta in un lungo articolo la curiosa «occupazione» di ragni opilionidi. «I Paesi Bassi e la Germania sono già stati invasi. In questo momento loro presenza si è moltiplicata anche in Svizzera e in Austria», scrive il settimanale sul suo sito. Si intravedono sui muri di casa e sulle pareti. Questi animali hanno otto lunghe ed esili zampe che raggiungono anche i 18 centimetri. Alla loro vista molti cittadini si spaventano, altri invece provano disgusto. Tuttavia, non sono pericolosi e si dileguano appena ci si avvicina a loro.
 
Sono neri e grandi quasi 20 centimetri, si spostano in gruppi [[w:Der un'invasione è in atto in questi giorni in Austria, in Germania e in Svizzera. Gli esperti di aracnidi sono sconcertati perché si sa da dove siano arrivati. Spiegel|Der Spiegel]] racconta in un lungo articolo la curiosa «occupazione» di ragni opilionidi. «I Paesi Bassi e la Germania sono già stati invasi. In questo momento loro presenza si è moltiplicata anche in Svizzera e in Austria», scrive il settimanale sul suo sito. Si intravedono sui muri di casa e sulle pareti. Questi animali hanno otto lunghe ed esili zampe che raggiungono anche i 18 centimetri. Alla loro vista molti cittadini si spaventano, altri invece provano disgusto. Tuttavia, non sono pericolosi e si dileguano appena ci si avvicina a loro.
 
Questi animali sono neri, grandi quasi 20 centimetri, si spostano in gruppi e hanno otto lunghe ed esili zampe che raggiungono anche i 18 centimetri. Alla loro vista molti cittadini si spaventano, altri invece provano disgusto. Tuttavia, non sono pericolosi e si dileguano appena ci si avvicina a loro.
 
{{dìlatua}}
 
== Fonti ==
{{fonteestera
http://www.spiegel.de/wissenschaft/natur/0,1518,553671,00.html
|lingua=de
|autore=
|url=http://www.spiegel.de/wissenschaft/natur/0,1518,553671,00.html
|titolo=Riesenkrabbler erobern Deutschland
|agenzia=Der Spiegel
|data=16 maggio 2008
}}
 
[[Categoria:Europa]]
{{categorizzare}}
[[Categoria:Austria]]
[[Categoria:Germania]]
[[Categoria:Svizzera]]
[[Categoria:Olanda]]
[[Categoria:Ambiente]]
[[Categoria:Curiosità]]
240

contributi