Messico, terremoto di magnitudo 7.4

mercoledì 24 giugno 2020

Localizzazione dello stato di Oaxaca in Messico

Nella giornata di ieri, 23 giugno, c'è stato un terremoto in Messico: alle ore 10:29 locali (17:29 ora italiana) c'è stata la scossa, con epicentro a 11 chilometri da Santa María Zapotitlán, stato di Oaxaca, nella regione meridionale del Paese. Alcune testate riportano la magnitudo 7.4, mentre altre 7.1 o 7.7. A seguire la scossa è stata mandata un'allerta tsunami per il Messico stesso, Guatemala, El Salvador e Honduras.

Dopo la prima scossa ce ne sono state circa 400 di assestamento, mentre i morti ufficiali per ora sono quattro.

Twitter Logo.png « 📍Sono almeno 4 le vittime accertate della scossa di #terremoto di magnitudo 7.5 che ieri, alle 17.29 ora italiana, ha colpito lo stato di #Oaxaca, nel #Messico centro-meridionale. Si registrano anche ingenti danni a edifici pubblici e privati. »

Poche ore dopo la scossa è stato ritirato l'allarme tsunami. Sono ingenti i danni alle strutture: circolano sui social video di palazzi che oscillano, piscine e fontane che riversano la propria acqua.

FontiModifica