La stagione 2020 della Major League Baseball al via a luglio

mercoledì 24 giugno 2020

Il Commissioner della MLB Rob Manfred

Nella giornata di ieri, il sindacato dei giocatori della Major League Baseball (la Major League Baseball Players Association, MLBPA) ha inviato un comunicato ai giocatori delle franchigie per presentarsi agli allenamenti prestagionali in programma dal prossimo 1º luglio. La decisione di iniziare la stagione 2020 è arrivata con estremo ritardo rispetto agli altri sport (la NASCAR ha iniziato il proprio programma lo scorso 22 maggio e l'NBA ha ripreso il campionato il ) a causa della difficoltà a raggiungere un accordo tra la MLBPA e Rob Manfred, commissioner della lega. All'arrivo sui campi di allenamento, tutti i giocatori verranno testati per verificare la positività al SARS-CoV-2.

La stagione riprenderà il 23 o il 24 luglio prossimi e vedrà un calendario da 60 giornate. L'inizio della stagione 2020, originariamente di 162 giornate, era stato bloccato a causa della pandemia di COVID-19 e fin da subito Manfred e la MLBPA hanno cercato di trovare un accordo per riprendere il campionato in sicurezza. Il calendario, ancora in fase di definizione, prevederà il minor numero di spostamenti possibili per mantenere giocatori e staff in sicurezza.

FontiModifica