Hafthor Bjornsson stabilisce il nuovo record mondiale di stacco da terra

domenica 3 maggio 2020

L'islandese Hafthor Bjornsson durante un'alzata di stacco da terra, nel 2017

Nella giornata di ieri, sabato 2 maggio, c'è stato un evento che ha segnato la storia del sollevamento pesi. Nella palestra Thor's Power Gym, in Islanda, lo strongman Hafþór Júlíus Björnsson ha voluto provare a superare il record mondiale di stacco da terra, detenuto da Eddie Hall con un'alzata di 500 kg. In diretta su ESPN e sul suo canale YouTube, Björnsson è riuscito a sollevare 501 kg (1104 libbre), stabilendo un nuovo record mondiale di stacco da terra.

Dopo l'alzata record, lo strongman islandese ha dichiarato:

[EN]
« I'm extremely proud, you know. I'm extremely happy. It's great - there's nothing better than proving people wrong. So many people didn't believe in me, so many people that said, '501kg is never going to go up'... But I also had a lot of support. I feel healthy, I feel good. I'm just absolutely speechless, even though I'm talking a lot now. But I'm excited, super excited - this is huge for me. »
[IT]
« Sono estremamente fiero, capisci. Sono estremamente felice. È bello - non c'è niente di meglio che dimostrare alla gente che si sbaglia. Molte persone non credevano in me, e molte persone dicevano '501kg non saliranno mai'...ma ho avuto anche molto supporto. Mi sento in forma, mi sento bene. Sono assolutamente senza parole, anche se sto parlando giusto adesso. Ma sono emozionato, super emozionato - questo conta molto per me. »
(Hafthor Bjornsson dopo l'alzata)

Björnsson, alto 205 cm e pesa 205 kg, è noto in tutto il mondo grazie alla sua interpretazione del personaggio di Gregor Clegane, soprannominato "La Montagna", nella serie televisiva de Il Trono di Spade. Nel mondo sportivo, Björnsson era noto già in precedenza per le sue vittorie nelle competizioni di forza individuale note come Strongman, laureandosi campione del mondo nel 2018. In precedenza, ha giocato come cestista in alcune squadre di pallacanestro islandesi professionistiche tra il 2006 e il 2008.

FontiModifica